Chirurgia vaginale

La via vaginale consente l’asportazione dell’utero di piccole e medie dimensione, evitando incisione dell’addome.

E’ una tecnica che i nostri operatori hanno sviluppato in modo particolare nel corso degli anni, tanto che è stato possibile asportare per questa via anche uteri di dimensioni particolarmente aumentate, di peso anche superiore ai 500 gr.

Prima di scegliere questa via chirurgica il medico valuterà la presenza di condizioni permettenti l’intervento, in particolare la sufficienza ampiezza della vagina, la mobilità dell’utero, la assenza di precedenti interventi sull’utero.

Le pazienti candidate alla chirurgia vaginale vengono invitate a presentarsi qualche giorno prima dell’intervento per eseguire gli accertamenti preoperatori (prericovero) e per ricevere le indicazioni per la preparazione all’intervento.
Il ricovero avviene il giorno stesso dell’intervento e la dimissione avviene dopo una degenza media di 48 ore. La ripresa della attività lavorativa e il ritorno alle normali attività quotidiane è molto rapido per questo tipo di interventi.

Per prenotare l’intervento è sufficiente inviare la richiesta di ricovero (allegata) compilata dallo specialista di fiducia, via mail [email protected] o FAX 035/3064438.
[INFORMATIVA] Proposta di ricovero

Tipo: PDF

Peso: 0,09 Mb

[INFORMATIVA] Isterectomia

Tipo: PDF

Peso: 0,03 Mb